Ultima modifica: 25 febbraio 2016
Liceo Scientifico Statale Galeazzo Alessi > Area progettuale > Scambi-stage-viaggi > SCAMBIO CULTURALE ITALIA ROMANIA PRESENTAZIONE DEGLI OSPITI

SCAMBIO CULTURALE ITALIA ROMANIA PRESENTAZIONE DEGLI OSPITI

DRACULA
PRESENTAZIONE DEL LICEO BARITIU DI CLUJ NAPOCA E DELLO STAFF DI LAVORO DELLO SCAMBIO CULTURALE ITALIA ROMANIA

Il Collegio Nazionale “George Baritiu” di Cluj-Napoca ha come motto “Un secolo di tradizione nell’insegnamento”, dato che è una delle scuole più antiche della Transilvania: insieme al rispetto della tradizione la scuola apre i processi didattici all’innovazione, con un continuo scambio di esperienze e ricerca a livello europeo.
L’offerta formativa della nostra scuola è molto varia in quanto offre tre indirizzi diversi: linguistico, scientifico e scienze sociali. Inoltre, tra i discenti si ritrovano tutte le categorie di età: classi elementari, medie e superiori nonché classi serali.
Il Collegio Nazionale “George Baritiu” è un liceo bilingue che accoglie classi con indirizzo linguistico, che funzionano in base a un accordo bilaterale italo-romeno. Il Collegio Nazionale “George Baritiu” ha una lunga tradizione nei rapporti con varie scuole e istituti italiani (progetti europei, finanziamento di borse di studio, presenza di un lettore rappresentante del Ministero degli Affari Esteri).

La scuola vanta dei buoni risultati scolastici, vincendo ogni anno numerosi premi nazionali alle Olimpiadi di varie discipline, soprattutto per l’italiano e per le scienze sociali.

Il Collegio Nazionale “George Baritiu” di Cluj-Napoca ha sempre manifestato un particolare interesse per i progetti europei (Comenius, Leonardo, Euroscuola). Nell’anno 2014-2015 ha vinto la gara nazionale Euroscuola, organizzata dall’Ufficio di Informazione in Romania del Parlamento Europeo: il 13 febbraio ha partecipato alla Giornata Euroscuola al Parlamento Europeo di Strasbourg insieme ad altre 21 scuole dei paesi membri dell’UE. Un altro progetto interessante in atto è Grow che è incentrato sulla formazione non formale e tende a far crescere le abilità sociali tramite giochi e volontariato in ambienti non formali.
L’insegnamento delle lingue straniere è una priorità e mira a promuovere i certificati europei (Cambridge, TOEFL, IELTS B2-C1, CELI, CILS B1-B2, DALF B1-B2).

LO STAFF DI LAVORO
Prof. Laura Zmicala : insegna Inglese ed è responsabile del Dipartimento di lingue moderne, del Dipartamento di Formazione degli insegnanti, specialista nella didattica della lingua inglese. Ha partecipato a progetti Comenius, Leonardo (e-learning) e Euroscuola.
Prof. dott. Laszlo Alexandru: insegna Italiano, ha pubblicato numerosi articoli, libri, dizionari, autore di materiali didattici di ottima qualità, ha partecipato a numerosi corsi di formazione, conferenze, convegni nazionali ed internazionali.
Prof. Craciun Anca: insegna Italiano, è responsabile del Dipartimento di lingua italiana, si occupa del tirocinio degli studenti della Facoltà di Lettere, ha partecipato a numerosi progetti (Comenius, Play), stage di lingue straniere.
Prof. Ciulta Dana: insegna Italiano, ha gestito il progetto Comenius “Radici culturali nel passato comune”, ha partecipato a corsi di aggiornamento in Italia, è professore metodista.
Prof. Bucur Carmen: insegna Informatica, è responsabile dei progetti internazionali della scuola, esperta in tecnologia dell’informazione e della comunicazione.
Prof. dott. Vlaicu Alexandrina: insegna Matematica, ha partecipato a corsi di aggiornamento Comenius in Italia, ha pubblicato libri e articoli specialistici.
Prof. Viorica Mandrut: insegna Fisica, ha gestito il progetto Euroscuola di quest’anno e numerosi convegni nazionali di fisica e astronomia.